Dal 1° gennaio 2021, Il Regno Unito lascerà l’Unione Doganale Europea con conseguenti cambiamenti nelle dinamiche economiche e commerciali tra Unione Europea ed Regno Unito, le spedizioni di merci tra UK e UE saranno soggette a dogana.

Da oltre due anni il Gruppo DP DHL, grazie alla consolidata esperienza nella gestione degli scambi commerciali tra i vari Paesi del Mondo, anche in presenza di barriere doganali, ha attivato importanti cambiamenti ed investimenti in tutte le aree della propria organizzazione, al fine di continuare a garantire ai propri clienti livelli di servizio eccellenti.

Pertanto, a partire dal 1°gennaio 2021, le tariffe in essere per le spedizioni da e per UK, soggette al nuovo processo di sdoganamento, verranno adeguate.

Grazie alle nostre pluriennali competenze in materia doganale e alle sinergie del nostro network, siamo il partner logistico a cui affiancarti in questo cambiamento.

Cosa cambia e come ti supportiamo

Le spedizioni di merci tra UK e UE dovranno sempre essere accompagnate da una fattura (proforma o commerciale): attiva subito il nostro servizio gratuito DHL Paperless Trade, per trasmettere elettronicamente i tuoi documenti ai fini doganali, risparmiando tempo e denaro e rispettando l’ambiente.

Solleva il tuo destinatario da qualunque pensiero legato al pagamento degli oneri doganali con il servizio Duties Taxes Paid: dazi e tasse verranno addebitati sul codice cliente DHL che indicherai.

La checklist per prepararsi alla Brexit

In qualità di International Specialist ti forniamo semplici indicazioni e consigli utili, da attuare subito per prepararsi al meglio alla Brexit.

Il nostro consulente commerciale è a disposizione per supportarti a trovare la miglior soluzione per il tuo business.